Bongripper – Paüüüüra!

Obla!

Dopo le ultime stupidate rieccomi con un consiglio musicale di quelli davvero utili e, a mio parere, assholeutamente necessario per il piacere uditivo di ogni animale.

I Bongripper di Chicago (go ‘hawks!) nascono nel 2005 e subito mostrano gli attributi e la capacità di proporre profondi incubi sludge doom inizialmente concentrandosi sul tema “droga”. Giunti al 6° album tornano alle cose più serie (?) e così si cimentano in un disco per il Satana amico dei bambini che vanno al parco giochi e poi imparano a prendere la droga (giusto per tornare al punto di partenza). Ebbene, chiamare il proprio disco “Satan Worshipping Doom” non è proprio come regalare le mimose alle donne l’8 marzo e la missione si fa piuttosto chiara, o meglio, oscura.
Chi mi conosce sa bene che il Satana non è proprio il mio amico, ma mai farsi prendere dai pregiudizi! Questo disco è una BOMBA! I titoli parlano chiaro e si combinano in una successione molto semplice quanto riduttiva se si prende in considerazione la durata dei pezzi singoli e del disco intero.
Credo di poter affermare che questa gemma del 2010 sia probabilmente il disco con i suoni più fighi per questo genere musicale e il dolore alle orecchie che ho provato la prima volta a causa dei bassi ne è la prova. Suoni chiari, puliti e definiti eppure così profondi, inquietanti, cattivi!
La chitarra ha più che altro un ruolo secondario e di sostegno e si fa avanti solo durante alcuni assoli e costrutti decisamente psycho-oriented e la batteria, seppur semplice e lineare, è incredibile e “aiuta” a costruire quel senso di trance e trasporto necessario in questo tipo di composizioni basate sulla ripetizione all’infinito di pochi riff. Tornando al basso posso solo dire “che basso!!!, che groove, che potenza!!!”. Sono certo che il Gigi e il Ciülien apprezzeranno come non mai la sensazione di totale perdizione e le vibrazioni intestinali.
C’è una sola accelerazione pseudo black metal nel secondo pezzo giustamente chiamato “Satan” ed è tutto qui, il resto è un continuo e cadenzato marziale discendere nei meandri oscuri della propria coscienza (o dell’inferno se preferite) e la mancanza totale di voci alla lunga causa un’ulteriore sensazione di vortice e perdizione (alliterazione e vero senso della parola).
Per riassumere, fenomeanale!

Dateci un ascolto cliccando qui sotto! Potrete accedere alla pagina bandcamp dalla quale è possibile sentire anche gli altri album. In basso a sinistra c’è anche una bella recensione sicuramente più curata ed esaustiva della mia per chi vuole approfondire.

http://bongripper.bandcamp.com/album/satan-worshipping-doom

ATB

 

PS: Satana è gay sempre e comunque e non ci gioco mai assieme quando vado al parco giochi.

Advertisements

One response to “Bongripper – Paüüüüra!

  1. e bravo l’atti!!
    some nice and heavy shit man!!!
    bene dopo mi ci fumo ‘na canna assieme =)
    666 il sabbat è vicino!!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s