Risorto dalla melma – M:40 – un fucile di precisione per tutti!

E porca vacca, ne è passato di tempo e fra fanzine, musica suonata ed ascoltata e quanto noi sappiamo ma ignoriamo non ho più avuto nemmeno voglia di scrivere sul blorghozzolo. Lasciamo poi perdere gli impegni “veri” (?) e gli scazzi vari che ormai sono sempre simpatici e lasciano vivere con un grande spirito positivo… Poi mi è venuto in mente di segnalarvi questo simpatico gruppo che ho già fatto sentire a Fabio e GTH.

M:40, “Historiens Svarta Vingslag”, 2007

Come aveva ben predetto il saggissimo e magnanimo GTH (Giulio The Hulk) i signorini in questione sono svedesi tutto sapone e rasta biondi-marroni (il marrone credo non sia dovuto ai riflessi) e fanno uno pelo pelo crüüüst.
La loro musica è trascinante e da fischiettare con passione; infatti si dilettano e dimenano con melodie dal sapore black nordico che scatenano un bisogno di romanticismo e voglia di amore con i bradipi e i cani crust. La prima volta che li ho sentiti mi hanno ricordato molto i Personkrest 3.1 che ci aveva fatto conoscere l’Huere col suo bel video di speranza e faccine nella sabbia e quindi la garanzia è direi assolutamente compresa con il click semplice del vostro topo.
Momenti di rabbia e disperazione si alternano a periodi di apparente calma eterea e arpeggi rilassanti che sfociano poi a loro volta nello scazzo generale e in grida di amore solenne.
Un ottimo gruppo che pubblicizza al meglio l’omicidio politico…

Sto aspettando la continuazione di un interessante video della Nasa che mi piacerebbe segnalarvi in futuro. Aspetto però che escano le prossime puntate affinché possa esporvelo in maniera un po’ coerente e cosciente.

Per il resto guardatevi tutti il pianeta delle scimmie e immaginate un mondo senza esseri umani sostituiti da altri coglioni evoluzionisti scientisti-pseudo-religiosi che fanno casino come noi. Questo per dire che la cacca resta sempre cacca e che le scimmie puzzano e fanno dei versi strani anche se sono certo che Fafi trova ciò molto interessante ed arrapante.

ATB

PS: oggi ho visto Videocracy. Forse spenderò qualche parola su culi, tette e mercenari dell’osceno nella prossima puntata.

PS2: ho visto che tutti i miei vecchi link non funzionano più perché sono scaduti, quindi se qualcuno è interessato a robe che avevo postato in precedenza me lo faccia sapere.

Advertisements

8 responses to “Risorto dalla melma – M:40 – un fucile di precisione per tutti!

  1. Infatti mi ricordavano Personkrest 3:1, così dissi che erano svedesi e spaccano i culi. Sto scaricando (lentissimo) il pianeta delle scimmie ori(g)nale, é da un pò che volevo vederlo! Anche videocracy naturalmente rientra nelle prossime priorità, italia di merda.

    Like

  2. kriegor come sempre sei molto moralista cazzo! non se ne può più di banane non sbucciate e donne coi capelli blu!
    non vedo l’ora di diventare tuo servo legittimo della gleba! adesso lo sapevamolo!

    Like

  3. ahahaha!!! praticamente proviene da una rivista che si chiama girls & corpses e mettono sempre su fighe con cadaveri (finti purtroppo), TRASH!!! che ridere

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s